x

Traghetti per Irlanda

Percorsi, biglietti e orari

Si dice che chi si reca in Irlanda per la prima volta debba arrivare in barca. Lo spettacolo è indescrivibile quando la costa verde dell'Irlanda emerge dalla foschia all'alba dopo una crociera notturna. Oltre a questo "ponte marittimo", tuttavia, l'Isola di Smeraldo può essere raggiunta altrettanto facilmente attraverso il "ponte terrestre", che attraversa per primo la Gran Bretagna e può avvenire anche di giorno.

Per andare dall’Europa centrale all’Irlanda in traghetto, ci sono fondamentalmente due opzioni:

  • Seabridge: il percorso diretto dall’Europa continentale o
  • Landbridge: il percorso attraverso la Gran Bretagna. La prima parte dell’itinerario (dalla terraferma al Regno Unito) può essere percorsa con l’Eurotunnel o con il traghetto per l’Inghilterra.

Per entrambe le opzioni esistono diversi itinerari e compagnie di navigazione, che vi presentiamo in questa pagina.

  1. Dalla Francia all'Irlanda (Seabridge)
  2. Dalla Gran Bretagna all'Irlanda (Landbridge)
  3. Qual è il percorso migliore per il ponte terrestre?
  4. Prezzi e biglietti
  5. Altri traghetti per l'Irlanda

Dalla Francia all’Irlanda (Seabridge)

I collegamenti diretti in traghetto per l’Irlanda (dalla Germania) sono disponibili solo dalla Francia. Da lì, le navi di varie compagnie di navigazione partono da Cherbourg in Normandia o da Roscoff in Bretagna. A seconda del punto di partenza in Germania, è necessario pianificare un viaggio di almeno sette ore.

Il vantaggio maggiore di viaggiare via Francia è che la parte più lunga del viaggio può essere fatta comodamente in nave. Viaggiando di notte, si risparmia tempo e una sosta notturna.

Tutti i percorsi Seabridge in un colpo d’occhio:

Cherbourg – Dublino

5 Itinerari settimanali
19 h

Cherbourg – Rosslare

3 Itinerari settimanali
15 h 30 min
1 Itinerari settimanali
15 h 30 min

Roscoff – Cork

2 Itinerari settimanali
11 h 45 min

Cherbourg – Rosslare

Il traghetto Stena Horizon della compagnia di navigazione svedese Stena Line collega Cherbourg con la città irlandese di Rosslare, sulla punta sud-orientale dell’Irlanda. Le navi lasciano la Francia in serata e raggiungono l’Isola di Smeraldo dopo un viaggio di 16 ore. La traversata è disponibile a partire da 184 euro (auto e autista inclusi). Trattandosi di una traversata notturna, è necessario prenotare una cabina o una poltrona.

La traversata fino a Rosslare è particolarmente indicata se il viaggio deve proseguire lungo la costa meridionale o se è previsto un proseguimento verso sud-ovest. Anche la costa orientale dell’Irlanda e le montagne di Wicklow possono essere facilmente esplorate dalla città portuale. Dublino è raggiungibile dopo due ore di macchina.

Cherbourg – Dublino

Anche la compagnia di navigazione irlandese con sede a Dublino offre un collegamento da Cherbourg, ma solo direttamente con la capitale irlandese Dublino. La rotta Cherbourg – Rosslare è stata interrotta nel 2019.

A seconda della stagione, due navi della compagnia di navigazione collegano le due città fino a quattro volte alla settimana. La traversata dura più di 19 ore e può essere trascorsa in una lussuosa cabina con balcone privato o in una semplice poltrona reclinabile. Le offerte sono disponibili a partire da 79 euro a persona, inclusa una cabina interna a più letti.

Un viaggio a Dublino è particolarmente indicato per chi desidera visitare la capitale dell’Irlanda o esplorare la costa orientale del Paese. Con la maggior parte delle autostrade che si snodano a stella dalla città verso la campagna, anche l’ovest e il nord-ovest sono facilmente raggiungibili da Dublino.

Roscoff – Cork e Roscoff – Rosslare

Se volete raggiungere l’Irlanda passando per la Bretagna, potete farlo dal porto bretone di Roscoff. La compagnia di navigazione francese Brittany Ferries offre due opzioni:

La rotta Roscoff – Cork è il collegamento più veloce dalla Francia all’Irlanda, con un tempo di percorrenza di 14 ore. La traversata è possibile una volta alla settimana (il venerdì) ed è particolarmente adatta ai viaggiatori che vogliono scoprire l’ex capitale culturale Cork, il sud o il sud-est del Paese.

Dalla primavera del 2020, il collegamento Roscoff – Rosslare sostituisce una traversata settimanale da Roscoff a Cork. Il Kerry porta i suoi passeggeri nel sud-est dell’Irlanda ogni martedì in un tempo compreso tra le 13 e le 16 ore.

Dalla Gran Bretagna all’Irlanda (Landbridge)

Per i viaggiatori che non temono un lungo viaggio in auto, che desiderano visitare le Isole Britanniche o che preferiscono un viaggio in mare, il Landbridge è una buona alternativa alla traversata di diverse ore in nave. Per farlo, bisogna prima passare dall’Europa continentale – dai Paesi Bassi, dal Belgio o dalla Francia orientale – all’Inghilterra in traghetto. Poi si attraversa la Gran Bretagna verso l’ovest delle isole britanniche. Da lì, un traghetto porta i viaggiatori sull’isola d’Irlanda.

Il vantaggio di viaggiare attraverso la Gran Bretagna, a parte il breve tempo a bordo di una nave, è che l’Inghilterra può essere esplorata contemporaneamente all’Irlanda. Inoltre, si risparmia la costosa cabina che deve essere prenotata per un viaggio notturno, poiché i viaggi dalla terraferma alle isole britanniche e infine verso l’Irlanda avvengono anche durante il giorno. Tuttavia, è opportuno pianificare un pernottamento sull’isola britannica, sia in termini di tempo che di costi.

Le singole traversate possono essere prenotate separatamente con le rispettive compagnie di navigazione. Tuttavia, esistono anche i cosiddetti biglietti per i ponti terrestri. Irish Ferries, ad esempio, collabora con Brittany Ferries e P&O Ferries. La stessa P&O offre un cosiddetto biglietto passante. A partire da 173 euro (auto e autista inclusi), potete viaggiare da Hoek van Holland e poi su uno dei traghetti della compagnia per l’Irlanda.

I percorsi di Landbridge in sintesi:

[Routen UK]

Holyhead – Dublino

Sia Irish Ferries che Stena Line offrono un collegamento da Holyhead, nel Galles settentrionale, a Dublino. Le navi di entrambe le compagnie operano quattro volte al giorno su questa rotta e raggiungono la capitale irlandese dopo un viaggio di ben 3 ore.

Irish Ferries gestisce su questa rotta l’Ulysses, il traghetto più grande del mondo in termini di capacità di carico. Stena Line offre un viaggio a partire da 89 euro, Irish Ferries pubblicizza una traversata dalle isole britanniche all’Irlanda al prezzo di 93 sterline (poco più di 100 euro), ma non specifica a quale traversata della compagnia di navigazione si riferisca. Soprattutto su questa rotta competitiva, le offerte devono essere confrontate accuratamente a seconda della partenza, ecc.

Pembroke – Rosslare

Dal Galles meridionale, Irish Ferries gestisce un altro collegamento con l’Irlanda. Da Pembroke ci sono due partenze al giorno entro 4 ore per Rosslare. Le partenze sono possibili al mattino, alle 8:45, e la sera, alle 20:45.

Stena Line gestisce anche un altro servizio tra il Galles e l’Irlanda. A partire da 105 euro è possibile attraversare due volte al giorno da Fishguard a Rosslare. Poco dopo le 13.00, la traversata verso l’Isola di Smeraldo dura ben 3 ore. La traversata serale alle 23:45 dura poco più di 4 ore. Non è necessario prenotare una cabina per questa traversata notturna.

Liverpool – Dublino

P&O offre collegamenti diurni e notturni da Liverpool a Dublino. Sono disponibili a partire da 97 euro, ma non per i passeggeri senza veicolo. Anche gli animali domestici non possono essere trasportati su questa rotta al momento (a partire da inizio luglio 2020). Le navi partono due volte al giorno: alle 9:30 e alle 21:00. Il viaggio dura 7,5 ore o 8,5 ore di notte. In questo caso, è necessario prenotare anche una cabina.

Liverpool – Belfast

Il porto di Belfast è servito da navi Stena Line su due rotte. Da un lato, ci sono due partenze giornaliere (tranne il lunedì, quando ce n’è solo una) da Liverpool alla città nordirlandese. La traversata è disponibile a partire da 122 euro come traversata diurna o notturna. Le navi partono alle 10:30 o alle 22:20 e viaggiano per 8 ore. Per la traversata notturna è necessario prenotare una cabina.

Cairnryan – Belfast

Se viaggiate in Scozia prima del vostro viaggio in Irlanda, potete attraversare la Scozia da Cairnryan (a partire da 115 €, auto e autista inclusi). È possibile effettuare un viaggio ogni quattro ore e la durata è di poco più di 2 ore.

A causa del lungo viaggio per raggiungere Cairnryan, vale la pena di passare dalla Scozia solo se la vacanza in Irlanda è abbinata a un soggiorno in Scozia.

Cairnryan – Larne

P&O utilizza il porto scozzese anche per il collegamento con Larne, 30 minuti a nord di Belfast. La traversata dura 2 ore ed è disponibile a partire da 114 euro.

Qual è il percorso migliore per il ponte terrestre?

La scelta dell’itinerario dovrebbe dipendere principalmente da ciò che sembra valere la pena di vedere nelle isole britanniche. Chi ha sempre desiderato visitare il Galles dovrebbe salpare da uno dei porti gallesi. I viaggiatori più interessati alla Liverpool urbana possono iniziare la traversata da lì. Anche la destinazione può essere decisiva:

Un viaggio a Dublino è particolarmente indicato per raggiungere la stessa capitale irlandese, la costa orientale e per proseguire verso ovest.

Chi vuole recarsi nel sud o nel sud-ovest dell’Irlanda dovrebbe attraversare Rosslare. Anche un viaggio in Irlanda del Nord dovrebbe partire da lì per comodità. Belfast e Larne sono ottimi punti di partenza per scoprire la parte britannica dell’isola irlandese. La contea di Donegal è raggiungibile anche attraverso uno dei porti dell’Irlanda del Nord. Ma è possibile anche proseguire il viaggio da Dublino all’Irlanda del Nord in due ore. Allo stesso modo, una città dell’Irlanda del Nord può essere avvicinata per raggiungere Dublino o la parte occidentale dell’isola.

Con un tempo di percorrenza di 2,5 ore, il collegamento Hull-Liverpool è il percorso più breve via terra. Per tutti gli altri itinerari è necessario prevedere un viaggio di circa cinque ore.

Prezzi e biglietti

I collegamenti in traghetto – soprattutto con il proprio veicolo e in caso di viaggio notturno (spesso è necessario prenotare anche una cabina) – non sono economici. I prezzi variano a seconda del momento della prenotazione, dell’orario di partenza, della stagione e di molto altro ancora. Questo vale sia per i collegamenti diretti che per le rotte attraverso le isole britanniche.

I prezzi devono quindi essere sempre ben confrontati. Nella maggior parte dei casi, prima si prenota, meno costa la traversata. Di solito è più conveniente viaggiare durante la settimana che nel fine settimana. Se siete flessibili per quanto riguarda il giorno di partenza e sfogliate le varie proposte, potete trovare una buona offerta, soprattutto prima dell’inizio della stagione.

Altri traghetti per l’Irlanda

Anche se questo itinerario è fuori discussione per la maggior parte dei turisti che si recano in Irlanda, vale comunque la pena di menzionarlo: il collegamento in traghetto dall’Irlanda alla Spagna. Con una durata del viaggio di oltre un giorno, è quasi una piccola crociera:

Bilbao – Rosslare

2 Itinerari settimanali
26 h 45 min

Porti di traghetti in Irlanda