x
  1. Home
  2.  › 
  3. Svezia

Värmland

Natura, foreste e acqua – questo è il Värmland. La regione scarsamente popolata non è solo una delle destinazioni turistiche più popolari della Svezia. Situato a ovest, con un lungo confine con la Norvegia, il Värmland è apprezzato soprattutto per la sua natura incontaminata e le sue riserve naturali.

Terra dei mille laghi

Per molte persone che viaggiano in Svezia, l’esperienza della natura selvaggia è una delle ragioni per cui scelgono il Värmland. I punti salienti della natura includono un tour di trekking selvaggio per centinaia di chilometri da un rifugio all’altro attraverso la riserva naturale di Glaskogen. O un viaggio in canoa da un lago all’altro per esplorare le molte acque interconnesse con le loro migliaia di isole.

Il lago Vänern si estende all’infinito nel sud, per inciso il più grande lago interno dell’Europa occidentale, e con le sue 22.000 isole dà un assaggio della ricchezza di una regione chiamata anche “la natura selvaggia svedese”. Scendi con il lupo, la lince, l’orso, il ghiottone e l’alce, oltre a molte altre specie di uccelli selvatici.

Anche il fiume Klarälven, che scorre attraverso il paese in direzione nord-sud, è spettacolare. La “linea della vita del Värmland” può essere conquistata con il proprio kayak o con una zattera autocostruita, come offerto dagli organizzatori. Puoi iniziare o finire il tour a Karlstad, la capitale del Värmland. La bella città universitaria si trova direttamente sulla riva del lago Vänern e, come altre città del Värmland come Charlottenberg o Filipstad, offre varietà culturale.

Fuoco aperto e frittelle di pancetta

Capanna da campeggio, casa vacanze o capanna di legno – l’alloggio nella natura grandiosa ha il suo proprio fascino. Gli avventurieri a volte preferiscono solo una barca, che si portage via terra per tratti – e si può non vedere un’anima in lungo e in largo per giorni e giorni. Eppure l’idea di essere completamente soli ha il suo fascino. Si parte la mattina presto per la pesca o per vagare nelle profonde foreste primordiali.

In inverno, si può anche andare a sciare a Branäs o Valfjället a Eda nel nord del Värmland, e Torsby offre anche la possibilità di sciare in estate. Infatti, una sola vacanza non sarà sufficiente per provare tutto ciò che la regione del Värmland ha da offrire.

Mårbacka – casa di un premio Nobel

Svezia dall’alto: Quello che oggi sarebbe gestito con i droni è stato realizzato da una donna all’inizio del XX secolo: Selma Lagerlöf. È stata la prima donna a ricevere il premio Nobel per la letteratura nel 1909. Una delle sue opere più conosciute è Il meraviglioso viaggio del piccolo Nils Holgersson con le oche selvatiche.

Sul dorso delle oche selvatiche, Nils Holgersson sorvola tutto il paese – e così conosce le regioni, la cultura, le fiabe, le leggende e i costumi della Svezia. Il libro, che è stato tradotto in più di trenta lingue, era una lettura scolastica e ancora oggi trasmette la conoscenza della patria in modo meravigliosamente vivace – senza droni.

Vicino a Sunne, nel Värmland centrale, si trova la casa dove Selma Lagerlöf ha vissuto e scritto: Mårbacka. La casa di campagna, splendidamente situata, è ora un museo e può essere visitata tutti i giorni in estate, altrimenti nei fine settimana. Altri manieri idilliaci come Alsters Herrgård, la casa di Gustaf Fröding, offrono un’esperienza simile.

Città e luoghi d’interesse in Värmland